The silence
Curves and lines
Tracks
All in line
Dream
Lyskamm | Monte Rosa (4.634 m)
A single tree
Dom de Mischabel
Trees
Track
Four
Mont Blanc du Tacul
Verso lo Zerbion
Only
Under the snow
Weissmies (4.023 m)
At dawn
Traversata dei Lyskamm 4527mt
Solo
Barre des Ecrins 4102 mt
Aletschorn 4193mt
Verso il Castore 4225mt
Verso il sole
Fly
Monte Rosa
Infinito
Che bel panorama
Mont Blanc 4810mt
Solitude
Light
Breithorn 4165mt
Rimpfischhorn 4199 mt
Matterhorn
Verso la cima

The silence

Curves and lines

Tracks

All in line

SONY DSC

Dream

Lyskamm | Monte Rosa (4.634 m)

SONY DSC

Untitled

A single tree

Dom de Mischabel

Trees

KONICA MINOLTA DIGITAL CAMERA

Track

SONY DSC

Four

SONY DSC

Mont Blanc du Tacul

Verso lo Zerbion

Only

Under the snow

SONY DSC

Weissmies (4.023 m)

SONY DSC

At dawn

SONY DSC

Traversata dei Lyskamm 4527mt

Lyskamm (also spelled Liskamm) (4527 m) is a mountain in the Pennine Alps lying on the border between Switzerland and Italy. It consists of a five-kilometre-long ridge with two distinct peaks. The mountain has gained a reputation for seriousness because of the many cornices lying on the ridge and the frequent avalanches, thus leading to its nickname the Menschenfresser (man eater).SONY DSC

Solo

Verso la Parrot nel gruppo del Rosa

Barre des Ecrins 4102 mt

La Barre des Ecrins è una delle più bei 4000 delle Alpi.

Aletschorn 4193mt

L'Aletschhorn (4.193 m) è una montagna svizzera delle Alpi bernesi. La via normale di salita alla vetta parte da Betten ed è nel complesso lunga ad impegnativa. Un primo giorno viene impiegato per raggiungere il Mittelaletschbiwak (3.013 m) ed il secondo per raggiungere la vetta. Da Betten in funivia si raggiunge Bettmeralp (1.950 m). Partendo a piedi si passa sotto l'Eggishorn e poi si attraversa il ghiacciaio dell'Aletsch. Si risale poi il Mittelaletschgletscher arrivando così al Mittelaletschbiwak (3.013 m). Fino a questo bivacco occorrono dalle cinque alle sette ore di marcia. Dal bivacco si sale all'Aletschjoch (3.614 m), valico tra l'Aletschhorn ed il Dreieckhorn. Dal valico si sale la cresta nord-est della montagna. Questa seconda parte richiede circa cinque ore.

Verso il Castore 4225mt

Verso il sole

SONY DSC

Fly

Monte Rosa

Tramonto sul Monte Rosa dalla Capanna Gnifetti.

Infinito

Dopo una gita in montagna dove non ho visto il sole per tutto il giorno ecco cosa può un pittore che si chiama "natura" dipingere in pochi istanti.

Che bel panorama

KONICA MINOLTA DIGITAL CAMERA

Mont Blanc 4810mt

Salita al Monte Bianco dal versante francese

Solitude

SONY DSC

Light

SONY DSC

Breithorn 4165mt

Rimpfischhorn 4199 mt

Il Rimpfischorn è una grande montagna, il 4000 più difficile del massiccio dell'Allalin, non lontano dal più noto e frequentato Strahlhorn, ed è caratterizzato dalla sua rocciosa e frastagliata cresta sommitale. Si tratta di una montagna di tutto rispetto, che non è affatto banale da salire, specialmente nel tratto finale di misto della cresta Ovest, dove ci sono tratti su neve fino a 50° e passaggi esposti su roccia di II e una placca più impegnativa (III-), la cresta finale tra l’anticima e la vetta è aerea e spettacolare, da sola vale la fatica fatta per arrivare lassù!

Matterhorn

Verso la cima

Ho fatto delle foto. Ho fotografato invece di parlare. Ho fotografato per non dimenticare. Per non smettere di guardare. Daniel Pennac